DIGITAL LABS: LA TOSCANA PER RIPARTIRE CON IL TURISMO

Digital Labs: la Toscana per ripartire con il turismo

FIRENZE\ aise\ - Al via il secondo ciclo dei “digital labs”, i laboratori digitali rivolti agli operatori e lavoratori del turismo che, dopo il successo di presenze dello scorso aprile (in pieno lockdown), ripartono di nuovo dal 25 gennaio fino al 17 maggio. Sono già quasi mille le iscrizioni al primo laboratorio in programma.
Partecipare ai laboratori digitali è semplice e comodo: lo si potrà fare gratuitamente, sia gli operatori pubblici sia quelli privati, e online. Si tratta infatti di conferenze web attraverso le quale, la Toscana Promozione Turistica e Regione Toscana, in collaborazione con le associazioni di categoria, intendono offrire momenti di accompagnamento e approfondimento per accrescere il know-how dei vari addetti.
Parole chiave del percorso di collaborazione sono interazione e cooperazione. Potenziare la formazione online è, infatti, una delle vie che con i laboratori digitali Toscana Promozione Turistica intende continuare ad offrire agli operatori, come già fatto l’anno scorso.
All’incontro di lunedì prossimo saranno presenti l’assessore regionale al turismo, Leonardo Marras, e il direttore di Toscana Promozione Turistica, Francesco Palumbo.
“Questa modalità di lavoro ci ha permesso di condividere step e approcci alla promozione turistica nella prima fase della pandemia e di costruire insieme, negli ultimi mesi, il piano operativo per il 2021 di Toscana Promozione – ha commentato Leonardo Marras, assessore al Turismo della Regione Toscana –. Adesso questa modalità diventa strumento di formazione e divulgazione fondamentale per tutti gli operatori del settore. Il nostro impegno sul turismo è stato sempre costante e l’obiettivo è fare sempre di più rete per unire forze e proposte e farci trovare pronti quando si rianimeranno i mercati nazionali ed internazionali”.
"Prosegue il lavoro di attuazione del metodo #TuscanyTogether con l’ausilio di strumenti alternativi che ormai sono diventati un valido accompagnamento per i nostri operatori in questa fase così complessa - ha dichiarato invece Francesco Palumbo, direttore di Toscana Promozione Turistica -. È necessario in questo contesto pianificare ed attuare strategie condivise per essere pronti alla ripartenza. Serve una co-programmazione in grado di coinvolgere tutti gli attori del settore per una pianificazione in grado di reagire immediatamente e intercettare i mercati su cui lavorare”.
L’appuntamento sarà dunque tutti i lunedì alle ore 15.00, dal 25 gennaio fino al 17 maggio 2021, per un ciclo di webinar che vuole far fronte al cambiamento della domanda. Sono previsti 17 incontri, uno a settimana, ciascuno focalizzato su un’area di lavoro specifica, ma tutti pensati per un interesse trasversale da parte dell’intera filiera del turismo. Tre importanti moduli riguarderanno macro trend, offerte e prodotti e la comunicazione. Registrarsi è semplice, attraverso il sito www.toscanapromozione.it. Sulla pagina è presente anche il calendario dei seminari.
Esperti del settore affronteranno argomenti come le destinazioni, le strategie da attuare per la promozione o su come commercializzare la propria offerta, ma anche l’analisi di mercato, tendenze della domanda e come raggiungere nuovi potenziali visitatori. (aise) 

Newsletter
Archivi