FEDERALBERGHI RINVIA LA SETTANTESIMA ASSEMBLEA NAZIONALE

FEDERALBERGHI RINVIA LA SETTANTESIMA ASSEMBLEA NAZIONALE

ROMA\ aise\ - A causa del protrarsi dell’incertezza determinata dall’epidemia Covid-19, è stata rinviata la settantesima Assemblea Nazionale della Federalberghi.
Lo storico incontro tra gli albergatori italiani ed il relativo confronto con il mondo della politica, delle istituzioni e delle imprese del nostro Paese, avrebbe dovuto svolgersi a Parma dall’8 al 10 maggio. La data dell’assemblea sarà rimodulata nel rispetto delle necessità dettate dalle attuali circostanze.
“Non avremmo voluto, proprio a causa della situazione di sofferenza che attanaglia il mercato, rinunciare alla possibilità di incontrarci, per discutere insieme delle iniziative da assumere per resistere a questa bufera e per favorire la ripartenza del settore”, spiega il presidente di Federalberghi, Bernabò Bocca. “Ma il senso di responsabilità nei confronti della comunità, il doveroso rispetto dei provvedimenti adottati dalle autorità e la necessità di presidiare costantemente le nostre imprese ci hanno indotto a soprassedere, in attesa del nostro prossimo incontro”. (aise) 

Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi