Internazionalizzazione: dalla Regione Marche 400 mila euro per i consorzi

ANCONA\ aise\ - In uscita il bando della Regione Marche per “la concessione di contributi straordinari una tantum ai consorzi per l’internazionalizzazione e ai raggruppamenti temporanei d’impresa costituiti tra micro, piccole e medie imprese (MPMI).” Si tratta di misure di sostegno al sistema economico regionale per fronteggiare le conseguenze dell’attuale crisi economica.
Negli ultimi anni il sistema economico nazionale, ed in particolare quello marchigiano, è stato messo a dura prova da un susseguirsi di eventi drammatici e non prevedibili quali la crisi economica iniziata nel 2011, il sisma del 2016, la pandemia da Covid-19 e il recente conflitto russo-ucraino che ne hanno fortemente rallentato la ripresa e la crescita, comportando di fatto il mancato recupero dei livelli del PIL pre-crisi.
L’intervento, che ammonta complessivamente a € 400.000,00 è finalizzato, in particolare, alla concessione di un contributo straordinario una tantum a fondo perduto riconosciuto dalla Regione Marche, da una parte, a favore dei consorzi per l’internazionalizzazione con sede nelle Marche colpiti dalle conseguenze dell’attuale crisi economica nelle attività di diffusione internazionale dei prodotti e dei servizi nei mercati esteri (misura a); dall’altra, a favore dei raggruppamenti temporanei di imprese già costituiti tra MPMI esportatrici verso la Federazione Russa, Bielorussia e Ucraina a sostegno del mancato ricavo dovuto all’impossibilità di esportare (misura b).
Il fondo straordinario viene così ripartito: € 300.000,00 per i contributi di cui alla misura a; € 100.000,00 per i contributi di cui alla misura b. Potranno beneficiare del contributo i consorzi per l'internazionalizzazione con sede nella Regione Marche e i raggruppamenti temporanei di imprese già costituiti alla data del 31/12/2021 e formati da almeno 3 Micro, Piccole e Medie Imprese (MPMI) di cui i 2/3 delle imprese del raggruppamento siano esportatrici verso la Federazione Russa, la Bielorussia e l’Ucraina.
La domanda di contributo deve essere presentata dalle ore 09:00 del 24/08/2022 alle ore 13:00 del 26/09/2022, su modello di autocertificazione ed esclusivamente su piattaforma informatica come definita dalla Regione Marche. (aise)