PADIGLIONE ITALIA ALLA FIERA DEL TURISMO BALTTOUR DI RIGA

PADIGLIONE ITALIA ALLA FIERA DEL TURISMO BALTTOUR DI RIGA

RIGA\ aise\ - Le regioni italiane hanno potuto presentare la loro offerta turistica alla 26.a edizione della fiera internazionale Balttour di Riga, grazie al padiglione realizzato dall’Ambasciata d’Italia in Lettonia.
Si tratta del più importante appuntamento fieristico dei Baltici dedicato al turismo con 30.000 visitatori, (6.000 dei quali professionisti del settore), 850 operatori turistici di 40 Paesi e 470 stand.
Nel padiglione - realizzato anche grazie alla collaborazione con la Regione Marche, "JLK International" SIA (per la promozione di esercizi ricettivi nella Regione Puglia) e il "Brunico Kronplatz Turismo" - i visitatori hanno potuto trovare materiale e filmati sulle attrazioni turistiche, grazie anche all’Enit. Tra gli ospiti il ministro della Cultura della Lettonia Dace Melbarde, alcuni deputati e altre autorità lettoni.
Importante in particolare la presenza della regione Marche, non solo nel padiglione italiano, ma anche nello stand del maggiore tour operator lettone "TezTour" per la presentazione del volo diretto charter Riga-Ancona nel periodo giugno-agosto. Per il lancio di questa tratta che sarà eseguita dalla compagnia di bandiera nazionale lettone "AirBaltic" è intervenuto anche l’ambasciatore Sebastiano Fulci che ha illustrato le bellezze della regione. Inoltre la Regione Marche, in collaborazione con l’Ambasciata e "TezTour", ha realizzato a margine della fiera una presentazione del territorio in un ristorante di Riga per i rappresentanti della stampa locale. (aise)


Newsletter
Archivi