Premio 100 Eccellenze Italiane: a Roma l’ottava edizione

ROMA\ aise\ - Un tributo all’Italia migliore, del sapere e del saper fare, e al suo valore di esempio. È il significato dell’evento Premio d’Eccellenza “100 Eccellenze Italiane”, che domani, 1° dicembre, dalle ore 15.30 al Campidoglio di Roma, celebrerà cento personalità di alto profilo e importanti imprese ed enti che meglio incarnano il concetto di italianità come tratto distintivo del proprio successo.
La prestigiosa iniziativa, giunta all’ottava edizione, è promossa dall’associazione Liber, in collaborazione con la casa editrice Rde dell’editore Riccardo Dell’Anna. La manifestazione celebrativa, patrocinata dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri e degli altri Ministeri, si terrà presso la Sala della Protomoteca in Campidoglio.
Nel corso dell’intenso pomeriggio capitolino, saranno rese note le cento case history selezionate come le più rappresentative, per merito, dei diversi ambiti dell’economia, delle scienze, delle arti e della pubblica amministrazione. Ai protagonisti di ciascuna di esse sarà conferito il riconoscimento simbolico “Storie di Eccellenza - 100 Eccellenze Italiane”, mentre solo in tre riceveranno il Premio d’Eccellenza, assegnato dall’associazione Liber, che da anni è impegnata sul fronte della valorizzazione delle migliori risorse del Paese.
Altri riconoscimenti simbolici andranno a casi di successo, degni di una Menzione d’Onore, alle grandi aziende sostenitrici dell’iniziativa (Partner di Eccellenza) e ad alcuni componenti del Comitato d’Onore delle precedenti edizioni (Ambasciatori Onorari).
Tutti i riconoscimenti celebrano il Made in Italy nella sua accezione più completa: oltre i prodotti il patrimonio delle conoscenze, oltre la manifattura il genio e lo stile. Le storie di successo presentate sono state scelte in base a criteri inerenti all’accreditamento storico, alla reputation, alla crescita, ai tratti innovativi, ai premi ricevuti, allo standing internazionale e alla responsabilità sociale dimostrata (sostenibilità delle organizzazioni, dei processi, dell’impatto ambientale e delle interconnessioni umane).
La cerimonia di domani, presentata dalla giornalista e conduttrice tv Alda D’Eusanio, sarà suddivisa in due sessioni, ciascuna introdotta dai saluti dei rappresentanti delle istituzioni presenti e dalle note dell’inno nazionale, eseguito in una sessione dalla Banda Musicale della Guardia di Finanza e nell’altra dalla Banda Musicale dell’Aeronautica Militare. A seguire, i ringraziamenti della presidente di Liber, Verdiana Dell’Anna, e di Riccardo Dell’Anna, che con la sua casa editrice RDE pubblica ogni anno il volume 100 Eccellenze Italiane, con la supervisione di un Comitato d’Onore Presieduto per questa edizione dall’Ambasciatore Pasquale Terracciano, Direttore Generale per la Diplomazia Pubblica e Culturale della Farnesina e, composto da insigni personalità espressione di vari settori della vita pubblica nazionale. (aise)