SALONE DEL MOBILE SHANGHAI: SCALFAROTTO E FONTANA (LOMBARDIA) ALLA INAUGURAZIONE

SALONE DEL MOBILE SHANGHAI: SCALFAROTTO E FONTANA (LOMBARDIA) ALLA INAUGURAZIONE

SHANGHAI\ aise\ - È stata inaugurata oggi allo Shanghai Exhibition Center la quarta edizione del Salone del Mobile a Shanghai. Da domani a venerdì 22 novembre, 127 brand italiani rafforzeranno il legame culturale e commerciale tra Italia e Cina, portando in scena il meglio dell'arredo Made in Italy.
Per rispondere più efficacemente alle domande di un mercato più evoluto e consapevole, l'offerta della manifestazione, quest'anno, è maggiormente contemporanea. Con 78 aziende nella categoria Design (prodotti espressione di funzionalità, innovazione e di una chiara cifra stilistica) e 36 top brand nella categoria Xlux (prodotti in equilibrio tra eleganza classica e moderno senso estetico).
Presenti alla inaugurazione il Sottosegretario agli Affari Esteri Ivan Scalfarotto e il Presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana, in questi giorni in missione in Cina.
“L’Italia è il primo paese fornitore di arredamento sul mercato cinese”, ha ricordato il Sottosegretario. “Grazie all’azione del Governo e all’impegno di tutti gli attori del Sistema Paese siamo riusciti a valorizzare la cultura del design e dell’alta qualità italiana in un mercato complesso ma stimolante come quello cinese.”
Secondo Fontana, "il successo del Salone del Mobile è sicuramente dovuto alla fiducia che la gran parte degli espositori ripongono nel sistema lombardo. Un sistema formato da istituzioni che collaborano tra loro, avendo come unico obiettivo il bene delle proprie imprese e del proprio territorio, a prescindere dalle appartenenze politiche. È un orgoglio essere qui oggi ad assistere alla rappresentazione più bella del nostro Paese. Quella che ci ha reso famosi nel mondo, legata alla nostra creatività e al nostro “saper fare”. Essere riusciti a mettere insieme il bello e il funzionale - ha proseguito - credo sia veramente la cosa che distingue e contraddistingue questo evento, ma soprattutto i nostri imprenditori".
L'inaugurazione è stata preceduta dall’incontro tra Scalfarotto e il Presidente della Camera di Commercio europea in Cina, Jörg Wuttke, e dalla visita alla sede centrale della più grande compagnia di viaggi online asiatica e seconda al mondo, con la quale l’ENIT e la nostra rete diplomatica in Cina hanno avviato iniziative di collaborazione per la promozione turistica dei territori italiani e delle mete meno conosciute nell'ambito della nostra offerta turistica. (aise)

Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi