Turismo Dop: domani la tavola rotonda con il Ministro Garavaglia

ROMA\ aise\ - Il Ministro del Turismo Massimo Garavaglia parteciperà domani, 18 giugno, a Lucinasco (Imperia), alla tavola rotonda “Turismo DOP – le esperienze enogastronomiche dei prodotti DOP IGP” organizzata da Fondazione Qualivita e Origin Italia nell’ambito di Oliveti Aperti 2022, l’iniziativa del Consorzio di Tutela dell’Olio DOP Riviera Ligure.
Il progetto Turismo DOP, promosso dalla Fondazione Qualivita e da Origin Italia – Associazione Italiana Consorzi Indicazioni Geografiche, ha lo scopo di “costituire una rete di Consorzi di tutela, e di imprese ad essi associate, impegnati in attività di turismo esperienziale sui prodotti DOP IGP italiani. L’obiettivo – spiegano i promotori – è realizzare strumenti di marketing innovativi e iniziative di sistema capaci di dialogare al meglio, in Italia e all’estero, con il nuovo e crescente mercato del turismo enogastronomico. In questo, Consorzi come il Consorzio di Tutela Parmigiano Reggiano DOP, Consorzio di Tutela Aceto Balsamico di Modena IGP, Consorzio di Tutela Asiago DOP, Consorzio Tutela Pecorino Toscano DOP, Consorzio Tutela del Vino Conegliano Valdobbiadene Prosecco e Consorzio di Tutela Olio Riviera Ligure DOP, si sono impegnati nella costruzione di eventi ad hoc per facilitare l’incontro fra le proprie imprese, i turisti e gli operatori del settore, sempre più desiderosi di proporre delle vere e proprie “esperienze enogastronomiche certificate”.
Turismo DOP “aggrega quei soggetti che si sono già distinti nelle attività di incoming per promuovere su tutto il territorio le loro esperienze e far crescere in Italia il comparto del turismo enogastronomico di qualità”.
La tavola rotonda di domani sarà introdotta da un monologo sul turismo enogastronomico di Dario Vergassola.
Interverranno Cesare Mazzetti – Fondazione Qualivita; Igino Morini – Consorzio di Tutela Parmigiano Reggiano DOP; Andrea Mancuso Morini – Consorzio di Tutela Aceto Balsamico di Modena IGP; Fiorenzo Rigoni – Consorzio di Tutela Asiago DOP; Carlo Santarelli – Consorzio Tutela Pecorino Toscano DOP; Diego Tomasi – Consorzio Tutela del Vino Conegliano Valdobbiadene Prosecco; e Carlo Siffredi – Consorzio di Tutela Olio Riviera Ligure DOP.
Le conclusioni saranno affidate ad Alessandro Piana – Vice Presidente e Assessore Agricoltura Regione Liguria; e Giovanni Berrino – Assessore Turismo Regione Liguria. (aise)