CONTRO L’INTOLLERANZA E LA DISCRIMINAZIONE: CONFERENZA OSCE OGGI ALLA FARNESINA

CONTRO L’INTOLLERANZA E LA DISCRIMINAZIONE: CONFERENZA OSCE OGGI ALLA FARNESINA

ROMA\ aise\ - Nell’ambito della Presidenza italiana dell'OSCE, la Farnesina ospiterà oggi alla Conferenza “Combatting Intolerance and Discrimination, with a Focus on Discrimination Based on Religion or Belief: Towards a Comprehensive Response in the OSCE Region”, organizzata da ODIHR (OSCE Office for Democratic Institutions and Human Rights) e dal Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale.
Interverranno, in apertura, Guglielmo Picchi, Sottosegretario di Stato agli Affari Esteri e alla Cooperazione Internazionale e Ingibjörg Sólrún Gísladóttir, direttore OSCE/ODIHR.
Seguirà una sessione plenaria durante la quale interverranno Rabbi Andrew Baker, rappresentante personale del Presidente di turno dell’OSCE per la lotta all’antisemitismo, Salvatore Martinez, rappresentante personale del Presidente di turno dell’OSCE per la lotta a Razzismo, Xenofobia e discriminazioni contro cristiani e membri di altre religioni e Bülent enay, Rappresentante personale del Presidente di turno del direttore dell’OSCE per la discriminazione contro i musulmani.
La sessione sarà moderata da Cristina Finch, Capo dipartimento Tolleranza e Non-discriminazione OSCE/ODIHR.
La seconda sessione proseguirà con gli interventi del Cardinale Angelo Bagnasco, Presidente del Consiglio delle Conferenze episcopali d’Europa, dell’Arcivescovo Anders Wejryd, Presidente del Consiglio Ecumenico delle Chiese per l’Europa, di Tena Šimonovic Einwalter, Presidente dell’EQUINET e ECRI (Croazia), di Elena Agapova, Vice Presidente della Societa’ Imperiale Ortodossa di Palestina (Federazione Russa), e di Abbas Shouman, Segretario Generale del Council of Senior Scholars (Egitto). (aise)

Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi