FRONTALIERI: IL SOTTOSEGRETARIO SCALFAROTTO A BERNA A COLLOQUIO CON LE AUTORITÀ SVIZZERE

FRONTALIERI: IL SOTTOSEGRETARIO SCALFAROTTO A BERNA A COLLOQUIO CON LE AUTORITÀ SVIZZERE

BERNA\ aise\ - Il sottosegretario agli Affari Esteri, Ivan Scalfarotto, ha incontrato a Berna la segretaria di Stato per gli Affari Economici e Commercio, Marie Gabrielle Ineichen Fleisch, e il segretario di Stato e direttore per gli Affari Europei del Dipartimento Federale degli Affari Esteri, Roberto Balzaretti.
In discussione numerosi temi legati alla relazione bilaterale tra Italia e Svizzera ed in particolare la tutela dei lavoratori frontalieri, i temi relativi a interscambio commerciale ed investimenti e i progetti condivisi di sviluppo infrastrutturale in particolare ferroviario.
Allo stesso tempo l'incontro ha consentito di approfondire le rispettive posizioni su questioni come la situazione di stallo dell'OMC, le prospettive della Presidenza italiana del G20 ed il nodo centrale del negoziato tra Svizzera e UE per un nuovo Accordo Quadro.
"La mia presenza a Berna in occasione della prima visita effettuata all'estero a seguito dell'emergenza Covid testimonia l'importanza che il Governo attribuisce alle nostre relazioni bilaterali", ha detto Scalfarotto. "Abbiamo lavorato molto intensamente con i colleghi svizzeri negli ultimi mesi per assicurare la riapertura dei valichi di confine e la protezione della salute dei lavoratori frontalieri".
"La Svizzera rappresenta un Paese vicino ed amico con il quale abbiamo molti interessi comuni e con il quale condividiamo numerose posizioni su tematiche internazionali", ha aggiunto il sottosegretario Scalfarotto, per il quale "un rafforzamento della nostra partnership in campo economico e politico rappresenta certamente un obiettivo a cui lavorare nei prossimi mesi, nell'interesse di entrambi i Paesi". (aise)


Newsletter
Rassegna Stampa
 Visualizza tutti gli articoli
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli