IL SOTTOSEGRETARIO DI STEFANO A MILANO ALL’INAUGURAZIONE DI “ANIMA EXPORT DAYS”

IL SOTTOSEGRETARIO DI STEFANO A MILANO ALL’INAUGURAZIONE DI “ANIMA EXPORT DAYS”

MILANO\ aise\ - Il Sottosegretario agli esteri Manlio Di Stefano è intervenuto oggi a Milano alla seconda giornata di “Anima Export Days”, evento internazionale per le aziende della meccanica industriale rappresentate da Federazione Anima. Il Sottosegretario, ricordando che l’Italia è il quinto esportatore globale nel settore dell’automazione industriale, ha sottolineato l’impegno del governo a sostegno dell’industria del settore.
“L’export è stato, in questi anni, l’unica componente del PIL che ha mostrato un trend molto positivo”, ha detto Di Stefano. “Nel 2018, abbiamo raggiunto 465 miliardi di euro di esportazioni complessive e abbiamo l’obiettivo di arrivare a 500 nel 2020”.
Di Stefano ha quindi sottolineato le misure del governo a sostegno dell’internazionalizzazione, tra cui 12 milioni di euro per confermare nell’anno in corso le figure dei Temporary Export Manager, già introdotte nel 2019.
Dal 1° gennaio, fanno capo alla Farnesina la politica commerciale e la promozione economica internazionale: “un punto di svolta fondamentale, le compagnie potranno ora avere a che fare con un’architettura istituzionale più efficiente e semplificata, che stimolerà l’attività di diplomazia economica di Ambasciate consolati”.
Come ulteriore priorità, il Sottosegretario ha indicato lo stimolo del flusso di investimenti diretti dall’estero: a tal fine, nel 2020 verrà rafforzato l’intervento a favore delle Zone Economiche Speciali, circostanti i principali porti commerciali del meridione, che offrono incentivi amministrativi e fiscali per le start up. (aise) 

Newsletter
Rassegna Stampa
 Visualizza tutti gli articoli
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli