LO SPORT PER LA CRESCITA: INTESA FARNESINA – AIC

LO SPORT PER LA CRESCITA: INTESA FARNESINA – AIC

ROMA\ aise\ - Mercoledì prossimo, 19 febbraio, alle 12.00 la Farnesina ospiterà la firma dell’intesa tra la Direzione Generale per la Cooperazione allo Sviluppo del MAECI, l’Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo e l’Associazione Italiana Calciatori (AIC) per promuovere lo sport, e in particolare il calcio, quale strumento di corretta e sana crescita psico-fisica del bambino, di integrazione e inclusione sociale all’interno delle iniziative finanziate dalla Cooperazione Italiana.
L’evento sarà aperto dal Segretario Generale del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, Elisabetta Belloni.
L’intesa sarà firmata da Giorgio Marrapodi, Direttore Generale della DGCS, Luca Maestripieri, Direttore dell’AICS, e Damiano Tommasi, Presidente dell’AIC, alla presenza di Giampaolo Silvestri, Segretario Generale di AVSI (partner tecnico), e dei Campioni del Mondo 2006 Simone Perrotta e Gianluca Zambrotta.
L’intesa mira a diffondere i principi e i valori dello sport attraverso il binomio calcio - cooperazione e la realizzazione di attività, sia in loco che a distanza, per la formazione dei docenti locali, sostenendo così il sistema sportivo locale e contribuendo alla crescita del territorio. Il modello formativo si basa sulla centralità del bambino, che attraverso la dimensione sportiva e calcistica proietta la propria crescita in una dimensione socio-culturale fondata sul dialogo e l’inclusione.
Il Protocollo d’Intesa sostiene il “modello educativo AIC” sperimentato con successo all’interno di un progetto pilota realizzato in Uganda insieme ad AVSI, i cui risultati saranno illustrati nel corso dell’evento, insieme all’annuncio dei prossimi Paesi dove lo staff tecnico dell’AIC affiancato da ex calciatori esporterà il proprio innovativo modello educativo. (aise) 

Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi