PROTESTE BIELORUSSIA/ SCALFAROTTO: UNA VIOLENZA CHE RICHIAMA VECCHI TOTALITARISMI

PROTESTE BIELORUSSIA/ SCALFAROTTO: UNA VIOLENZA CHE RICHIAMA VECCHI TOTALITARISMI

foto Ansa

ROMA\ aise\ - “Le immagini che ci giungono dalla Bielorussia suscitano nelle coscienze dei democratici sentimenti di forte indignazione e preoccupazione”. Così il sottosegretario agli Esteri Ivan Scalfarotto secondo cui “vedere pacifici e inermi cittadini fatti oggetto di retate da parte di forze di sicurezza rimanda ad un tempo, quello dei totalitarismi, che gli europei pensavano essersi lasciati alle spalle per sempre”.
“Questi metodi violenti di repressione del dissenso non appartengono all’Europa del ventunesimo secolo” ha proseguito Scalfarotto, assicurando l’impegno del Governo italiano affinché “in coordinamento con l’Unione Europea e con gli Stati membri, si faccia presente alle autorità bielorusse la nostra ferma aspettativa che vengano subito liberati tutti i detenuti politici, si ponga immediata fine alla repressione violenta e alla persecuzione dei manifestanti pacifici, e si dia avvio al dialogo tra tutte le forze politiche bielorusse”. (aise) 

Newsletter
Archivi