“La condizione delle bambine e delle ragazze nel mondo”: a Roma il nuovo rapporto di Terre des Hommes

ROMA\ aise\ - Verrà presentata il prossimo 6 ottobre a Roma la XI Edizione del Dossier indifesa “La condizione delle bambine e delle ragazze nel mondo” di Terre des Hommes.
Attraverso ricerche, contenuti inediti e testimonianze, il Dossier indifesa scatta la fotografia della condizione delle bambine e delle ragazze in Italia e nel mondo. Nel corso dell’evento, insieme al Servizio Analisi Criminale, saranno presentati in anteprima i nuovi dati sui reati a danno dei minori in Italia nel 2021.
Centrale sarà lo Sport, strumento fondamentale per la promozione di una cultura dell’inclusione e della parità di genere, a cui sarà dedicato un focus con esperte, rappresentanti istituzionali e delle Federazioni sportive e atlete.
Anche per questo, il dossier verrà presentato nella sede del Coni, a Piazza Lauro de Bosis, a partire dalle 10.00.
Moderati dalla giornalista Lia Capizzi, Federica Giannotta, Responsabile Advocacy e Programmi Italia Terre des Hommes, e Stefano Delfini, Direttore del Servizio Analisi Criminale, Dirigente Superiore della Polizia di Stato, presenteranno i dati del Dossier 2022.
Seguiranno gli interventi del Comitato Scientifico del Dossier indifesa, a cominciare da quello di Paolo Ferrara, Direttore Generale Terre des Hommes.
Infine, parleranno de “Lo Sport come strumento di tutela, empowerment e inclusione” Joyce Cook, FIFA Senior Advisor to the President’s Office (Safe Sport Entity), Stefania Pizzolla, Dipartimento dello Sport, Daniela Simonetti, fondatrice ChangeTheGame, e Veronica Yoko Plebani, campionessa paralimpica. Previsti anche gli interventi di Federazioni sportive e atlete.
La Campagna indifesa ha ottenuto il patrocinio di CONI – Comitato Olimpico Nazionale Italiano, Divisione Calcio Femminile FIGC - Federazione Italiana Giuoco Calcio, Federazione Italiana Di Atletica Leggera, Federazione Italiana Nuoto, Federazione Italiana Pallacanestro, Federazione Italiana Pallavolo, Federazione Pugilistica Italiana, Federugby, Federazione Italiana Sport Invernali.
Hanno sostenuto indifesa: Benefit Cosmetics, BIC®, BIC® Foundation, C&A, Cotril, Douglas, Esserbella, catena di profumerie del Gruppo Esselunga, Fondazione Milan, Fondazione Zanetti, Ikea, Kiko MainAD, OneDay Group; Rai per il sociale, RGI Group, Sorgenia, Valvorobica. (aise)