Numo: lanciata nuova applicazione mobile per i bambini ucraini in età prescolare

GINEVRA\ aise\ - L'UNICEF ha lanciato una nuova applicazione mobile per i bambini ucraini in età prescolare, che offre giochi interattivi volti a sviluppare abilità come la logica e la creatività.
L'applicazione fa parte di un progetto più ampio, NUMO, la cui idea è quella di aiutare i genitori a coinvolgere i propri figli in attività educative e di sviluppo, mantenendo così l'istruzione accessibile e fornendo ai bambini un senso di normalità durante la guerra.
"Circa due terzi dei bambini sono sfollati in Ucraina o nei Paesi vicini. Ciò significa che, oltre al trauma e alla sofferenza legati alla guerra, i bambini hanno un accesso limitato all'istruzione prescolare e alle opportunità di apprendimento precoce e possono perdere le basi essenziali per l'apprendimento permanente. NUMO offre un'opportunità unica di apprendimento continuo e di gioco ed è un ottimo esempio di collaborazione e innovazione tra Paesi per raggiungere i bambini con esperienze gioiose e ludiche. Ci auguriamo che molti bambini ucraini si divertano con giochi interattivi di qualità con l'aiuto e la compagnia degli adulti. NUMO è un ottimo esempio dell'uso che l'UNICEF fa delle innovazioni digitali per raggiungere i bambini e i loro genitori in questa risposta. Altre innovazioni utilizzate sono il Passaporto per l'apprendimento e l'App Bebbo per i genitori", afferma Philippe Cori, vicedirettore regionale per l'Europa e l'Asia centrale dell'UNICEF.
L'applicazione "НУМО розвивальні ігри" (NUMO Developing Games) contiene anche esercizi di disegno e storie per bambini fino a sei anni. I contenuti sono suddivisi in tre categorie: fino a 3 anni, 3-4 anni, 4-5 anni, 5-6 anni.
Dallo scoppio della guerra a febbraio, molte famiglie hanno trascorso giorni, settimane e persino mesi rifugiandosi sottoterra o percorrendo lunghe distanze, dove internet non è sempre disponibile. Per aiutare coloro che hanno difficoltà a connettersi, l'applicazione NUMO è disponibile per l'uso offline dopo essere stata installata su un dispositivo mobile e aver completato un breve modulo di registrazione.
L'applicazione aiuterà i bambini a imparare in modo indipendente, a utilizzare il loro tempo libero in modo efficace, a impegnarsi in attività cognitive, a sviluppare competenze chiave e a distrarsi dalla guerra.
L'applicazione è stata creata dall'UNICEF Ucraina, insieme all'UNICEF Montenegro, in collaborazione con il Ministero dell'Istruzione del Montenegro e la società SoftServe. (aise)