DI MAIO AL MINISTRO LIBANESE WEHBE: DALL’ITALIA TUTTA L’ASSISTENZA NECESSARIA

DI MAIO AL MINISTRO LIBANESE WEHBE: DALL’ITALIA TUTTA L’ASSISTENZA NECESSARIA

ROMA\ aise\ - “Siamo pronti a rispondere alle esigenze più urgenti e a fornire” al Libano “tutta l'assistenza necessaria”. Così il Ministro degli Esteri Luigi Di Maio che ieri ha avuto un colloquio telefonico con il collega libanese, Charbel Wehbe, al quale ha espresso profondo cordoglio e massima solidarietà per la violenta esplosione che ha colpito Beirut martedì scorso.
Di Maio, riporta la Farnesina, ha prima ricordato i due voli italiani atterrati a Beirut ieri con un team di soccorritori specializzati in questo tipo di emergenze e 8,5 tonnellate di materiale sanitario, che si aggiungono all’assistenza già messa a disposizione dal contingente italiano impegnato in UNIFIL, e poi ribadito il sostegno italiano all'unità e alla stabilità del Libano, auspicando che le forze politiche libanesi possano unire gli sforzi per rispondere all’emergenza e alle altre sfide che il Paese sta affrontando.
“L’Italia”, ha affermato Di Maio, “continuerà a sostenere il Libano anche attraverso il proprio impegno in UNIFIL”.
Il Ministro Wehbé ha ringraziato profondamente per la solidarietà italiana e per il ruolo svolto dall’Italia nell’ambito di UNIFIL anche in questa emergenza, auspicando di poter rafforzare ulteriormente la cooperazione bilaterale. (aise) 

Newsletter
Archivi