ARGENTINA: È MORTO DIEGO ARMANDO MARADONA

ARGENTINA: È MORTO DIEGO ARMANDO MARADONA

Grafiti di Cadaverexquisito su Maradona a La Boca, quartiere di Buenos Aires, Argentina

ROMA\ aise\ - Diego Armando Maradona, el diez, genio del calcio argentino e mondiale, è morto oggi, 25 novembre 2020. Un giorno di grande lutto per il mondo dello sport e non solo.
A darne notizia sono stati poco fa i media argentini, nello specifico il quotidiano argentino “Clarín”, che ha specificato come la causa della morte di oggi sia stata un arresto cardiorespiratorio nella sua casa a Tigre, in Argentina, dove si era trasferito dopo l’operazione alla testa delle settimane scorse.
La notizia, che ormai già circola a tutte le latitudini del globo, sta avendo un impatto mondiale. Il campione del mondo con la nazionale Argentina 1986 se ne è andato dopo aver compiuto giusto il 30 ottobre scorso l’età di 60 anni. Da Villa Fiorito, il suo paesino alle porte di Buenos Aires, ha conquistato con il suo talento calcistico prima Buenos Aires, poi l’Argentina, poi l’Europa: a Barcellona, a Siviglia e, soprattutto, a Napoli. Con gli azzurri partenopei ha vinto due scudetti (gli unici due del Napoli), nel 1987 e nel 1990, una Coppa Italia, una Supercoppa italiana e una Coppa Uefa. È considerato unanimemente fra i più grandi calciatori della storia. Da molti il più grande della storia. (aise) 

Newsletter
Archivi