CARLO CAMPANILE NUOVO AMBASCIATORE A LUBIANA

CARLO CAMPANILE NUOVO AMBASCIATORE A LUBIANA

ROMA\ aise\ - "Al lavoro per sviluppare e realizzare le grandi potenzialità di collaborazione e partenariato fra Italia e Slovenia in una rafforzata cornice di cooperazione europea e centro-adriatica". Così Carlo Campanile, nuovo Ambasciatore d’Italia a Lubiana, dove succede a Paolo Trichilo.
Napoletano, classe 1964, Campanile si è laureato in Scienze Politiche presso l'Istituto Universitario Orientale di Napoli nel 1988 ed è entrato in carriera diplomatica nel 1991. Dopo un periodo presso la Direzione Generale per la Cooperazione allo Sviluppo, parte per l'estero per prestare servizio prima all'Ambasciata a Dakar, e poi alla Rappresentanza permanente d'Italia presso il Consiglio d'Europa a Strasburgo.
Rientrato a Roma nel 2002, lavora presso la Direzione Generale per gli Affari Politici Multilaterali e Diritti Umani.
Riparte nuovamente per l'estero per prestare servizio presso l'Ambasciata di Città del Messico e, successivamente, presso l'Ambasciata a Parigi.
Rientra a Roma nel 2013 alla Direzione Generale per la Mondializzazione e Questioni globali.
Nel 2016 assume come Ambasciatore d'Italia a Mogadiscio e viene promosso al grado di Ministro Plenipotenziario nel gennaio del 2017.
Nel 2019 torna al Ministero prestando servizio alle dirette dipendenze del Direttore Generale per l'Unione Europea.
Nel 2008 è stato insignito del titolo di Cavaliere Ufficiale dell'Ordine al merito della Repubblica. (aise) 

Newsletter
Archivi