GIOVANNI IANNUZZI AMBASCIATORE A MONTEVIDEO

GIOVANNI IANNUZZI AMBASCIATORE A MONTEVIDEO

ROMA\ aise\ - “Esistono nuove opportunità da cogliere per rafforzare i legami di amicizia tra Italia e Uruguay, per migliorare la loro reciproca conoscenza e per incrementare i frutti di un rapporto sempre più soddisfacente". È Giovanni Iannuzzi il nuovo Ambasciatore d'Italia in Uruguay. Inizia oggi, infatti, il mandato del diplomatico a Montevideo, dove succede a Gianni Piccato.
Nato a Buenos Aires, classe 1960, Iannuzzi si laurea in giurisprudenza all’Università di Roma ed entra in carriera diplomatica nel 1989. Il primo incarico è al Servizio Stampa e Informazione della Farnesina, mentre all’estero la prima missione lo vede protagonista a Abidjan, nel 1992, dove rimane quattro anni.
Nel 1996 è Primo segretario alla Rappresentanza permanente d'Italia presso la Conferenza del Disarmo in Ginevra; nel 2000 torna alla Farnesina, alla Direzione Generale Affari Politici Multilaterali e Diritti Umani.
Nel settembre 2005 è Primo consigliere ad Atene; con la stessa qualifica, nel maggio 2009, vola a Mosca, dove nel 2012 viene confermato con funzioni di Ministro consigliere.
Nel 2013 torna a Roma, alle dirette dipendenze del Direttore Generale per la Promozione del Sistema Paese; l’anno seguente assume anche le funzioni vicarie del Vice Direttore Generale/Direttore Centrale per la promozione della cultura e della lingua italiana. Fino al 2016 è alla DgSp, che lascia, nel 2017 quando è alle dirette dipendenze del Capo del Cerimoniale Diplomatico della Repubblica e, l’anno successivo, alle dirette dipendenze del Direttore Generale per gli Affari Politici e di Sicurezza, Capo Task Force OSCE. (aise) 

Newsletter
Archivi