NORVEGIA: DAL 2020 VIA LIBERA AL DOPPIO PASSAPORTO

NORVEGIA: DAL 2020 VIA LIBERA AL DOPPIO PASSAPORTO

OSLO\ aise\ - Dal 1° gennaio 2020 gli stranieri in Norvegia che desiderano acquisire la cittadinanza norvegese non dovranno più rinunciare alla propria cittadinanza originaria: con l’inizio del nuovo anno entrerà infatti in vigore la nuova legge norvegese che permette la doppia cittadinanza.
Il cambiamento consente ai norvegesi di conservare la loro cittadinanza norvegese, anche se diventano cittadini di un altro Paese, e lo stesso vale per i cittadini stranieri che soddisfino le condizioni per ottenere la cittadinanza norvegese, nel caso in cui lo Stato di origine ammetta la doppia cittadinanza.
L’Italia ammette la doppia cittadinanza, quindi i cittadini italiani che acquisiranno la cittadinanza norvegese potranno mantenere la loro cittadinanza italiana e diventare dunque cittadini italo-norvegesi.
Ai sensi dell’articolo 24, comma 1 della legge n. 91 del 5 febbraio 1992 il cittadino italiano residente in Norvegia, in caso di acquisto o riacquisto di cittadinanza norvegese, ha l’obbligo di comunicare l’acquisizione della cittadinanza straniera all’autorità consolare competente che a Oslo è l’Ambasciata italiana. A tal fine è possibile compilare la dichiarazione sostitutiva dell’atto di notorietà presente sul sito internet dell’Ambasciata e consegnarla a mano o inviarla per posta o per posta elettronica all’Ambasciata.
I cittadini italiani che desiderano acquisire cittadinanza norvegese devono soddisfare determinati requisiti. Per maggiori informazioni occorre visitare il sito internet del dipartimento dell’immigrazione norvegese.
Ai cittadini italiani che non abbiano ancora fatto richiesta di cittadinanza norvegese l’Ambasciata consiglia di aspettare che le nuove regole entrino in vigore, in modo da facilitare il processo di acquisizione della cittadinanza. La nuova procedura sarà disponibile a partire da metà gennaio 2020.
Quanto ai cittadini che invece abbiano già fatto richiesta di cittadinanza norvegese, l’Ambasciata spiega che, se si riceve una lettera di risposta prima del 1° gennaio 2020, potrebbe esserci scritto che bisogna rinunciare alla propria cittadinanza entro un anno, ma ciò non è più necessario dato che il 1° gennaio questa regola cambierà. Se invece si riceve una lettera di risposta alla propria richiesta di acquisizione della cittadinanza dopo il 1° gennaio 2020, la richiesta sarà processata direttamente secondo le nuove regole.
LA NUOVA PROCEDURA PER RICHIEDERE LA CITTADINANZA NORVEGESE
A metà gennaio 2020 le autorità norvegesi lanceranno il nuovo programma online su cui verranno processate le richieste di cittadinanza: gli aspiranti cittadini norvegesi dovranno compilare i nuovi formulari online e portare determinati documenti alla polizia. Delucidazioni su questi documenti verranno forniti in seguito dalle autorità norvegesi.
La nuova procedura online permette di processare le richieste automaticamente nel caso in cui l’aspirante cittadino soddisfi tutti i requisiti per la cittadinanza norvegese. In caso contrario, o nel caso in cui siano necessari controlli extra, il caso verrà processato da un impiegato. (aise)


Newsletter
Archivi