PAPA FRANCESCO IN THAILANDIA E GIAPPONE

PAPA FRANCESCO IN THAILANDIA E GIAPPONE

ROMA\ aise\ - Viaggio apostolico in Thailandia e Giappone per Papa Francesco che questa sera partirà dall’Aeroporto di Fiumicino per Bangkok, prima tappa della missione in Asia che dal 23 lo vedrà a Tokyo e dintorni.
I primi impegni ufficiali del Santo Padre in Thailandia sono in agenda giovedì 21, quando Bergoglio incontrerà prima il Primo Ministro nella “Inner Ivory Room” della Government House, e poi autorità, rappresentanti della società civile e il corpo diplomatico.
Quindi, Francesco visiterà il Patriarca Supremo dei Buddisti al Wat Ratchabophit Sathit Maha Simaram Temple. La mattinata si concluderà con un incontro con il Personale Medico del St. Louis Hospital e la visita privata ai malati e persone disabili ricoverati nello stesso ospedale.
Nel pomeriggio, il Papa incontrerà Sua Maestà il Re Maha Vajiralongkorn “Rama” all’Amphorn Royal Palace e, infine, celebrerà la Santa Messa nello Stadio Nazionale.
Venerdì 22, il Santo Padre incontrerà prima sacerdoti, religiosi, seminaristi e catechisti nella Parrocchia di San Pietro, e poi i vescovi della Thailandia e della FABC nel Santuario del Beato Nicolas Bunkerd Kitbamrung. In una sala adiacente il Santuario, Francesco avrà un incontro privato con i Membri della Compagnia di Gesù.
Nel pomeriggio, il papa incontrerà i leader cristiani e di altre religioni alla Chulalongkorn University e celebrerà la Santa Messa con i giovani nella Cattedrale dell'Assunzione.
Sabato 23, Bergoglio partirà per Tokyo dove, nel tardo pomeriggio incontrerà i Vescovi nella Nunziatura Apostolica.
Domenica 24 a Nagasaki il Pontefice leggerà un messaggio sulle armi nucleari all’Atomic Bomb Hypocenter Park e renderà omaggio ai Santi Martiri al Monumento dei Martiri - Nishizaka Hill. Quindi, reciterà l’Angelus insieme ai fedeli presenti.
Nel pomeriggio, Francesco celebrerà la Santa Messa allo Stadio di Baseball e partirà per Hiroshima dove sarà protagonista di un incontro per la pace al Memoriale della Pace.
In serata la partenza per Tokyo dove, lunedì 25, incontrerà le vittime del triplice disastro a “Bellesalle Hanzomon” prima di visitare l’Imperatore Naruhito al Palazzo Imperiale.
Il Papa, quindi, incontrerà i giovani nella Cattedrale di Santa Maria e, nel pomeriggio, celebrerà la Santa Messa nel Tokyo Dome. La giornata si concluderà con gli incontri con il Primo Ministro, Autorità e Corpo Diplomatico a Kantei.
Martedì 26, ultimo giorno del viaggio, inizierà con la celebrazione della Santa Messa in privato con i Membri della Compagnia di Gesù nella Cappella del Kulturzentrum della Sophia University. Quindi Bergoglio avrà un incontro privato con il Collegio Massimo nella Sophia University, dove visiterà i sacerdoti anziani e ammalati.
A metà mattina la partenza per Roma; l’arrivo a Fiumicino è previsto per le 17:15. (aise) 

Newsletter
Archivi