L’OPERA “3412 KAFKA” DI CAROLA BONFILI SI AGGIUNGE ALLA COLLEZIONE FARNESINA

L’opera “3412 Kafka” di Carola Bonfili si aggiunge alla Collezione Farnesina

ROMA\ aise\ - Si arricchisce la Collezione Farnesina. Da oggi, 8 gennaio, infatti, l’opera “3412 Kafka”, di Carola Bonfili, si aggiunge alle altre opere presenti nella sede del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale.
Con questo lavoro, costituito da un plastico in cemento e da un video in Virtual Reality, l’artista riflette sullo spazio e sulle possibilità dell’immaginazione dando luogo a un’esperienza percettiva che è sia mentale che sensoriale. La ricerca di Bonfili si caratterizza sin dagli esordi per l’uso dei media e per la compresenza di stimoli molteplici come echi letterari e suggestioni scientifiche.
L’artista, nata nel 1981, vive e lavora tra Roma, sua città d’origine, e New York. Ha partecipato a numerose mostre collettive, tra cui Roommates (MACRO – Roma, 2011); Sir ricordano di lei anche due personali: Kafka 3412 (smART – Roma, 2018) e Polia (Fondazione Baruchello – Roma, 2019). La sua opera testimonia la vitalità dell’arte contemporanea italiana negli ambiti di ricerca più innovativi. “Il suo ingresso in Collezione Farnesina - scrivono dal Maeci - è particolarmente significativo rispetto all’apertura del MAECI alle tendenze più recenti del panorama artistico italiano”. (aise) 

Newsletter
Rassegna Stampa
 Visualizza tutti gli articoli
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli