ABITARE, VIVERE E SCRIVERE L’ITALIANO: KARIM METREF APRE “PAGINE DI CONFRONTI” DELLA DANTE

ROMA\ nflash\ - “Io sono trilingue quasi dalla nascita. La lingua berbera, che avevo imparato da mia madre, la chiamo la mia lingua madre, il francese imparato da mio padre e da mio nonno lo chiamo la mia lingua padre, poi c’è la lingua parlata dai miei fratelli tra loro, l’arabo di Algeri, che è la mia lingua sorella. L’italiano, che parlo con molti amici, è la mia lingua amica”. Un’intervista con Karim Metref, che racconta anche la sua relazione con le lingue, inaugura le nuove pagine di “Confronti” della Società Dante Alighieri, online dal 29 maggio alle 10.30 su ladante.it. (nflash)

Newsletter
Archivi