AFFRONTARE CON URGENZA I PROBLEMI DI FISCALITÀ DEGLI ITALIANI ALL’ESTERO: VECCHI (PD MONDO) INCONTRA IL SOTTOSEGRETARIO BARETTA

ROMA\ nflash\ - “Molti nostri concittadini, residenti in vari Paesi esteri, stanno vivendo crescenti difficoltà a causa di doppie imposizioni fiscali e di normative che spesso penalizzano la loro condizione di migranti. Da ultima rischia di avere pesanti conseguenze l’abolizione – a seguito di una procedura aperta dalla Commissione europea – dell’esenzione dall’IMU per la prima casa in Italia dei pensionati italiani residenti all’estero. Esenzione che fu introdotta alcuni anni fa per iniziativa parlamentare del Partito Democratico”. Così Luciano Vecchi, responsabile del Dipartimento Italiani nel Mondo del Partito Democratico, che la scorsa settimana ha discusso di questi temi in un incontro con il sottosegretario al Ministero dell’Economia e delle Finanze Pierpaolo Baretta, promosso proprio dal Dipartimento. (nflash)

Newsletter
Archivi