BREXIT E PANDEMIA, IN 700MILA LASCIANO TEMPORANEAMENTE LONDRA – DI VALENTINA COLÒ

LONDRA\ nflash\ - “Nel 2020, la popolazione del Regno Unito ha subito il più grande calo dalla Seconda Guerra Mondiale, con Londra tra le zone più colpite a causa dell’”esodo di massa dei lavoratori europei.” A rivelarlo un recente rapporto dell’Economic Statistics Centre of Excellence (ESCoE), secondo il quale la popolazione della capitale si sarebbe ridotta dell’8% nell’ultimo anno. Secondo un altro recente studio a contribuire a tali numeri, circa 30.000 italiani avrebbero lasciato il paese dall’inizio della pandemia”. Ne dà notizia Valentina Colò su “LondraItalia.com”, quotidiano online diretto da Francesco Ragni. (nflash)

Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi