COME RICONOSCERE FALSI PRODOTTI NATURALI E AUTENTICI PRODOTTI CHIMICI DALLE ETICHETTE DEI NOSTRI ALIMENTI? LO SPIEGA DA BRUXELLES DANIELE BIANCHI

BRUXELLES\ nflash\ - Daniele Bianchi, consigliere giuridico presso la Commissione Europea, ha recentemente presentato alla Sezione di Bruxelles-Unione Europea dell’Associazione Nazionale Finanzieri d’Italia (ANFI) - della quale è membro, in qualità di Tenente di complemento (nella riserva) della Guardia di Finanza - il suo libro “In etichetta. Come riconoscere falsi prodotti naturali e autentici prodotti chimici!”. Pubblicato da Minerva, l’opera di Bianchi, che è anche professore a contratto alla Sorbona, ma che si autodefinisce “soprattutto un semplice consumatore, confrontato come tutti alla corvée della spesa e ai molti dilemmi di fronte al cibo”, secondo Massimiliano Dona, Presidente dell’Unione Nazionale Consumatori, che ne ha curato la prefazione, ricorda che “consumare cibo deve restare un piacere. Non esistono cibi miracolosi né cibi spazzatura: non bisogna avere paura di sperimentare, ma dobbiamo anche prestare la giusta attenzione per non credere alle favole del marketing”. (nflash)

Newsletter
Archivi