CONTE: ABBIAMO LAVORATO PER IL BENE DEL PAESE

ROMA\ nflash\ - Il Governo “ha lavorato per il bene del Paese. sono qui a sostenerlo a testa alta, non per arroganza, ma con la consapevolezza di chi ha impegnato tutte le sue energie per la migliore protezione possibile alla comunità nazionale”. Così Giuseppe Conte che questa mattina è andato alla Camera per il primo voto di fiducia al suo Governo all’indomani della crisi, da lui definita “incomprensibile”, aperta da Matteo Renzi.  Il premier ha iniziato il suo intervento sostenendo di essere sempre stato “consapevole” delle difficoltà di guidare un governo con più “anime”, espressione di partiti con “storie diverse” che, nel passato, si sono anche confrontati anche “aspramente”. (nflash)

Newsletter
Archivi