CORONAVIRUS: DI MAIO A PRATICA DI MARE PER IL RITORNO DI NICCOLÒ

ROMA\ nflash\ - La situazione dei casi confermati in Italia è rimasta pressocché invariata anche oggi, 14 febbraio: 3 casi confermati, con l’ultimo è del 6 febbraio. A darne notizia è il Ministero della Salute, il cui numero 1, Roberto Speranza, è rientrato oggi a Roma dopo il consiglio dei ministri della salute Ue tenuto a Bruxelles ieri, ringraziando sul suo profilo Facebook per “il lavoro straordinario” di questi giorni di “medici, infermieri, dipendenti del ministero della Salute e tantissimi volontari” all’aeroporto di Fiumicino, che secondo Speranza “stanno lavorando incessantemente per la sicurezza di tutti. Grazie davvero". E i numeri gli danno ragione: la Protezione civile ha scritto che i passeggeri controllati da quando ha preso il via l’ordinanza sono 1.037.225. (nflash) 

Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi