CORONAVIRUS, NESSUN CASO IN SVIZZERA “MA CI PREPARIAMO ALL’EVENTUALITÀ”

© KEYSTONE/Peter Klaunzer

BERNA\ nflash\ - “In attesa dell’infopoint delle autorità sanitarie cantonali di oggi, il ministro della sanità, Alain Berset, in conferenza stampa oggi a Berna, ha presentato una serie di misure supplementari: maggiore informazione, prontezza operativa e ulteriori esami, in particolare in Ticino. “Sono stati finora effettuati accertamenti su circa 300 casi sospetti, tutti sono risultati negativi”, ha spiegato il consigliere federale, aggiungendo che ci sono ancora alcune decine di persone in quarantena. Visto la rapida progressione nella vicina Italia, il rischio per la Svizzera resta elevato, ha ribadito”. (nflash)

Newsletter
Archivi