CORONAVIRUS/ SINDACATI ITALIANI E SVIZZERI: SUI FRONTALIERI SERVE UNA STRATEGIA COMUNE

ROMA\ nflash\ - Per “limitare la rapida diffusione del virus” sarebbe opportuno adottare “provvedimenti il più possibile omogenei tra Roma e Berna”. Così i sindacati italiani e svizzeri operanti nelle aree transfrontaliere in una nota congiunta ribadiscono la necessità di una “strategia comune” tra Italia e Svizzera. (nflash) 

Newsletter
Archivi