CORTO E A CAPO: LA VI EDIZIONE DEL FESTIVAL CHE PORTA IL CINEMA NELLE PERIFERIE

AVELLINO\ nflash\ - Portare il cinema dove il cinema non è di casa: la parola d'ordine di “Corto e a capo” risuona forte in questa VI Edizione che si terrà dal 18 al 23 agosto a Venticano, Montemiletto e Trevico (provincia di Avellino). La rassegna irpina prosegue nel suo obiettivo, sottolinea il direttore artistico Umberto Rinaldi, "di portare il cinema nelle periferie, nelle aree interne, in quelle zone dove spesso è difficile vedere immagini in movimento oltre gli schermi dei propri telefonini o dei propri televisori. Inseguiamo il paradosso di rendere il cinema centrale grazie all’attenzione delle zone decentrate e di rendere la periferia centrale grazie alla forza delle immagini e del racconto cinematografico. Dalle aie alle piazze, dalle cantine alle terrazze, dai vecchi casali alle arene all’aperto, ogni luogo per noi diventa un posto buono per ospitare cinema, per raccontare storie, per mostrare volti, luoghi e realtà diverse da quelle che vediamo normalmente sugli schermi". (nflash) 

Newsletter
Archivi