COVID19 E UROLOGIA: DA CHIETI SUPPORTO AI MEDICI DEL PORTOGALLO

CHIETI\ nflash\ - L’emergenza planetaria per Covid-19 rende utile e necessario lo scambio delle esperienze tra i professionisti della sanità di tutto il mondo. È quanto avvenuto nei giorni scorsi, quando il direttore dell’unità operativa complessa di Urologia aziendale della Asl Lanciano Vasto Chieti, Luigi Schips, è stato contattato dal presidente dell’Associazione Portoghese di Urologia, Luís Abranches Monteiro, per un confronto sulle misure da adottare per gestire in ambito urologico i pazienti positivi al Coronavirus. (nflash)

Newsletter
Archivi