"DIALOGHI NELL’EMERGENZA": OGGI L’INCONTRO ONLINE DEL COMITES DI BASILEA

BASILEA\ nflash\ - L’emergenza da COVID-19 ha modificato il nostro agire ed esperienza nel/del mondo quotidiano? In che modo abbiamo reagito alla personificazione del “nemico” a cui la scienza ha dato un nome e una sostanza: Coronavirus? Come abbiamo vissuto il legame dialettico tra necessità e possibilità, nel contesto di una quotidianità trasformata in cui la “necessaria” routine ci era impraticabile? Siamo riusciti a immaginare e a “sentire” una nuova necessità del vivere individuale, di quello intersoggettivo e sociale? L’aiuto della tecnica (techné) o il suo venir meno hanno contribuito a rafforzare, oppure a rendere precarie sicurezze psicologiche e sociali date per scontate? È immaginabile che sia proprio l’intimo legame che l’essere umano ha con la techné la risorsa che ci può permettere di scoprire dentro di noi la possibilità di vivere nuovi scenari di potenza e azione? E ancora, cosa potrebbe rendere ciò possibile? A questi e ad altri interrogativi il Comites di Basilea cercherà di abbozzare delle risposte, aperte, nel terzo appuntamento online con i “Dialoghi nell’emergenza”, oggi alle 18.00. (nflash) 

Newsletter
Archivi