DOLORE PER L’ENNESIMA STRAGE XENOFOBA IN GERMANIA – DI ANGELA SCHIRÒ

ROMA\ nflash\ - La strage di stampo razzista e xenofobo compiuto ad Hanau ci colpisce tutti, profondamente.  Il gesto di un killer solitario, soggiogato dall’odio razzista e dalla paura per il diverso, che ha ucciso dieci persone e ne ha ferite gravemente quattro prima di togliersi la vita, non può che essere condannato con fermezza. Ancora una volta, si è trattato di un attacco vile alle persone, alla loro dignità e alla vita. E davanti alle immagini dei luoghi colpiti, ancora una volta, non possiamo che chiederci come sia potuto accadere. Le parole della Cancelliera Angela Merkel sono una risposta chiara e nello stesso tempo un monito: “Il razzismo è un veleno, l'odio è un veleno che esiste nella nostra società". (nflash)

Newsletter
Rassegna Stampa
 Visualizza tutti gli articoli
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli