“…E QUEL RAGAZZO NE HA FATTA DI STRADA…”: IL NUOVO INCARICO DI GIULIO RECCHIONI – DI ANNA FOSCHI CIAMPOLINI

VANCOVUER\ nflash\ - “La notizia me l’ha data per telefono durante una delle tante conversazioni di lavoro che abbiamo avuto nel corso dei dodici anni di collaborazione e la mia reazione forse è stata un poco scomposta: “Oohh…mi dispiace molto!” Ma per Giulio Recchioni, Direttore Culturale del nostro Centro Italiano di Vancouver, si apre un nuovo, esaltante capitolo della sua carriera perché fra pochi giorni si trasferirà a Toronto per ricoprire l’incarico di Direttore Esecutivo dei Programmi Culturali a Villa Charities/Columbus Centre, che da 40 anni rappresenta il punto di incontro della numerosissima comunità italiana della Greater Toronto ed è una fucina di avvenimenti e celebrazioni. Avrei dovuto esclamare “Congratulazioni!” e l’ho fatto subito dopo, rimediando all’istintivo disappunto provato nel sapere che una persona che stimo, con la quale ho sempre avuto un bellissimo rapporto professionale e umano avrebbe lasciato la nostra città”. Ad intervistare Recchioni, prima della sua partenza per Toronto, è stata Anna Foschi Ciampolini per “Il Marco Polo”, storica testata, ora settimanale, accompagnata dal portale online, edita a Vancouver dal 1974 ora diretta da Giorgio Moretti. (nflash)

Newsletter
Archivi