EMOZIONI ARTIFICIALI IN ISRAELE CON L’INSTALLAZIONE INTERATTIVA DI FABIO LATTANZI ANTINORI

TEL AVIV\ nflash\ - Il Museo d’Arte di Petach Tikva, nel Complesso museale Yad Labanim, in Israele è il luogo in cui l’artista italiano Fabio Lattanzi Antinori presenterà "Temporarily Enslaved Gods, 2019", una installazione interattiva basata su un codice di apprendimento profondo. L’esposizione si terrà nell’ambito della mostra "Deep Feeling: Artificial Intelligence and Emotions", che sui aprirà l’1 agosto a cura di Nohar Ben Asher. (nflash)

Newsletter
Archivi