Esponenti Pd nel mondo: Zingaretti ritiri le dimissioni, serve ripensare il partito, non basta cambiare un segretario

ROMA\ nflash\ - “La notizia che circola da ieri circa le dimissioni da Segretario Nazionale del PD, Nicola Zingaretti, ci ha spiazzati. Nel 2018, dopo elezioni disastrose che ci hanno consegnato ai minimi storici e con tutti a scommettere sulla scomparsa del PD, abbiamo vissuto una rinnovata spinta alla partecipazione con primarie aperte che hanno sorpreso tutte e tutti noi. Zingaretti ha ottenuto un risultato straordinario, non solo in termini percentuali, ma anche per la forte partecipazione da parte di elettrici ed elettori, in Italia come all'estero”. A sostenerlo sono 42 tra membri dell’assemblea nazionale ed esponenti del Partito Democratico nel mondo, insieme alla opportunità, per il partito, che Zingaretti ritiri le dimissioni. (nflash)