GIORNATA NAZIONALE DEL MIGRANTE ITALIANO IN BRASILE

BRASILIA\ nflash\ - Solenne celebrazione ieri, 20 febbraio, alla Camera dei Deputati brasiliana della “Giornata Nazionale del migrante italiano”, istituita da un’apposita legge del Parlamento di Brasilia, cui è intervenuto anche l’Ambasciatore d’Italia, Francesco Azzarello, accompagnato dai funzionari dell’Ambasciata. La sessione, convocata su iniziativa della neo-Deputata, Chris Tonietto, e presieduta dalla stessa, si è aperta con la lettura di un messaggio del Presidente della Camera, Rodrigo Maia. Nel ricordare la grande migrazione dell’Ottocento come un fenomeno di portata storica, che ha inciso profondamente sul patrimonio storico ed umano del Brasile, il Presidente ha sottolineato l’orgoglio con cui il Paese guarda alle sue radici italiane. Maia ha sottolineato l’importanza della cooperazione inter-parlamentare Brasile-Italia, strumento di rafforzamento delle relazioni bilaterali. (nflash)

Newsletter
Archivi