GIORNO DELLA MEMORIA/ DI MAIO: TENIAMO VIVO IL RICORDO

ROMA\ nflash\ - “Settantasei anni fa, il 27 gennaio del 1945, i cancelli dei campi di sterminio di Auschwitz-Birkenau furono aperti. In questa simbolica data, in cui la più abietta tra le tragedie della storia lasciò il posto alla scintilla della speranza, teniamo vivo il ricordo della Shoah, unendoci alle comunità ebraiche italiane e di tutto il mondo nelle celebrazioni della Giornata della Memoria”. Si apre così il messaggio che il ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, Luigi Di Maio, ha diffuso oggi in occasione della celebrazione in Italia e nel mondo del Giorno della Memoria. “Anche quest’anno il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale intende partecipare a questa significativa ricorrenza, sentita con grande intensità da tutti gli italiani, in patria come all’estero”, ha sottolineato Di Maio, ricordando che “numerosi eventi di commemorazione sono in programma nelle nostre Sedi diplomatico-consolari e negli Istituti Italiani di Cultura: proiezioni, seminari e dibattiti per suscitare momenti di riflessione su quei tragici avvenimenti”.(nflash) 

Newsletter
Archivi