I GIORNALI TEDESCHI SU RENZI E LA CRISI DI GOVERNO: “RIVOLTA DI UN PARTITO DI NANI” - DI ANGELA FIORE

BERLINO\ nflash\ - “Nella giornata di oggi il nome di Matteo Renzi ha occupato le pagine dei quotidiani tedeschi quasi più di quello dei politici locali e la notizia della crisi di governo in Italia ha ricevuto perfino più spazio del secondo impeachment di Donald Trump. D’altra parte non sorprende, considerati i delicati equilibri che legano fra loro i Paesi dell’UE, che i media tedeschi guardino con apprensione all’instabilità politica nel nostro Paese. E mentre alcuni si limitano a riportare il contenuto delle agenzie, le principali firme del giornalismo nazionale non lesinano giudizi inclementi su quanto sta accadendo fra Montecitorio e Palazzo Chigi”. A tracciare una panoramica della politica italiana sui giornali italiani è Angela Fiore in un articolo oggi in primo piano sul portale de Il Mitte. “Quello che più ha attirato l’attenzione dei giornalisti in Germania, comprensibilmente, è il fatto che una crisi di governo, resa ancor più grave dal fatto di verificarsi nel mezzo della più grande emergenza sanitaria mondiale della nostra epoca, sia stata possibile per il ricatto politico di un partito dal peso elettorale ridotto come quello di Italia Viva (che nei sondaggi non arriva oltre il 3,2%), ricatto che il Der Spiegel arriva a definire la “rivolta di un partito di nani””. (nflash) 

Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi