I GIOVANI ABBIANO PIENA COSCIENZA DEI PROPRI DIRITTI

ROMA\ nflash\ - “Il 10 dicembre 1948 l'Assemblea Generale della Nazioni Unite approvava e proclamava solennemente la Dichiarazione Universale dei Diritti dell'Uomo. La comunità internazionale, in tal modo, riconosceva a ciascun essere umano - senza distinzione di razza, di colore, di sesso, di lingua, di religione, di opinione politica o di altro genere, di origine nazionale o sociale, di ricchezza, di nascita o di altra condizione - diritti e libertà fondamentali. Un identico patrimonio di valori ispirò i Padri Costituenti, che posero gli stessi principi a fondamento della nostra Repubblica”. Così il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, in occasione della Giornata mondiale dei Diritti Umani. che si celebra oggi, 10 dicembre. (nflash)

Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi