IL CORONAVIRUS IN COREA DEL SUD: LE RACCOMANDAZIONE DELL’AMBASCIATA AI CONNAZIONALI

SEOUL\ nflash\ - All’indomani della prima morte accertata per coronavirus in Corea del Sud, l’Ambasciata italiana a Seoul ha pubblicato un nuovo focus sul Covid 19, insieme a raccomandazioni per la comunità italiana. “Questa Rappresentanza diplomatica – vi si legge – è in costante contatto, assieme alle altre Ambasciate europee, con le autorità coreane riguardo ai casi di contagio da nuovo Coronavirus COVID-19. Al momento – riporta l’ambasciata – nella Repubblica di Corea si registrano 204 casi di contagio, di cui gran parte provenienti dallo stesso focolaio nella città metropolitana di Daegu, a circa 300 km dalla Capitale sudcoreana, e nella circostante regione del Gyeongsang. Nella giornata del 20 febbraio si è verificato anche un decesso legato all'infezione da COVID-19. Il numero dei guariti è invece salito a 17”. (nflash)

Newsletter
Archivi