IL DOLORE DA NEUROPATIA SI CURA MANGIANDO MENO: STUDIO ITALIANO PUBBLICATO SU PLOS ONE

ROMA\ nflash\ - Un periodo limitato di dieta a ridotto apporto calorico è in grado di attivare meccanismi anti-infiammatori, riducendo e prevenendo la cronicizzazione del dolore neuropatico. Ad arrivare a questa conclusione, pubblicata sulla rivista Plos One, un team di ricerca dell’Istituto di biologia cellulare e neurobiologia del Consiglio nazionale delle ricerche (Ibcn-Cnr) e della Fondazione Santa Lucia (Irccs), in collaborazione con le Università di Chieti e Milano. Lo studio, finanziato dal Ministero della Salute nell’ambito dei progetti "Giovani Ricercatori" presso la Fondazione Santa Lucia, apre la strada a nuove strategie terapeutiche non farmacologiche, in alternativa o in supporto alle cure convenzionali. (nflash) 

Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi