IL VICE MINISTRO SERENI ALL’ONU: RAFFORZARE IL PEACEBUILDING DURANTE LA PANDEMIA

ROMA\ nflash\ - “Come ha affermato di recente il segretario generale Guterres, “la pandemia ha dimostrato la fragilità del nostro mondo”. Tenere sotto controllo la violenza nei conflitti è diventato più difficile ovunque. Di conseguenza, l’importanza delle attività ONU nel peacebuilding è considerabilmente aumentata”. Lo ha dichiarato il vice ministro agli Affari Esteri Marina Sereni, intervenendo ieri alla Conferenza di rifinanziamento del Peacebuilding Fund delle Nazioni Unite. (nflash) 

Newsletter
Archivi