ITALIA E BRASILE UNITE NELLA SOLIDARIETÀ

BRASILIA\ nflash\ - La pandemia è una disgrazia che ha colpito in modo improvviso e spaventoso sia l’Italia sia il Brasile. Per rendere omaggio alle vittime del coronavirus, l’Ambasciata d’Italia a Brasilia e l’Orchestra Sinfonica del Teatro Nazionale Claudio Santoro (OSTNCS) si sono unite in un gesto di solidarietà, un “simbolico volo” reso possibile dall’interpretazione virtuale del giovane tenore italiano Davide Carbone. “Volare”, titolo popolare del classico italiano “Nel blu dipinto di blu” (1958) di Domenico Modugno e Franco Migliacci, è stata la canzone scelta dal solista italiano per questa occasione. Accompagnato dai 75 musicisti della OSTNCS e diretto dal Maestro Cláudio Cohen, il giovane tenore ha deciso di contribuire a questo abbraccio solidale. Per l’ambasciatore d’Italia in Brasile, Francesco Azzarello, “La pandemia può solo servire ad unirci idealmente, e spero concretamente, ancor di più, facendoci riscoprire l’importanza di valori universali, quali la solidarietà, ma anche la felicità che una musica dolce può regalarci”. Il video è stato pubblicato su Youtube e si può guardare a questo link: https://www.youtube.com/watch?v=bgi-MOolrPE. (nflash)

Newsletter
Archivi