ITALY TO HERMITAGE

ROMA\ nflash\ - Dopo "L'Ermitage all'Italia" arriva "Italy to the Hermitage". Il ponte culturale gettato tra Italia e Russia durante il lockdown - grazie all'iniziativa del Museo Ermitage, che fin dal marzo scorso ha realizzato una serie di visite sul web rivolte specificamente al nostro Paese e dedicate in particolare all'arte italiana delle sue collezioni - si rafforza ora con la risposta riconoscente che arriva dal nostro Paese attraverso tre visite virtuali in russo, appositamente predisposte da tre grandi musei italiani, su iniziativa di "Ermitage Italia", in collaborazione con l'Istituto Italiano di Cultura a San Pietroburgo e con l'appoggio dell'Ambasciata d'Italia in Russia e del Ministero italiano per i Beni e le Attività Culturali e per il Turismo. "Italy to the Hermitage", titolo che richiama quello scelto dall'Istituzione russa per l'omaggio al nostro Paese ("L'Ermitage all'Italia"), coinvolge tre musei fortemente rappresentativi del Nord, del Centro e del Sud Italia: la Fondazione Muve-Musei Civici di Venezia, la Galleria Nazionale dell'Umbria e il MANN-Museo Archeologico Nazionale di Napoli. Tre visite nelle collezioni italiane - ognuna con un approccio diverso ma tutte con il saluto del proprio direttore agli amici del Museo sulla Neva e al popolo russo - rilasciate il 3, l'8 e il 15 giugno sui canali YouTube di ciascun Museo e ripostate in Russia tramite l'Istituto Italiano di Cultura e sui canali del Museo Ermitage.(nflash)

Newsletter
Archivi