LA BELLUNESI NEL MONDO RICORDA GIOVANNI BORTOT

BELLUNO\ nflash\ - Giovedì scorso, 9 luglio, all’età di 91 anni, è morto Giovanni Bortot, già sindaco di Ponte nelle Alpi e deputato del PCI. E proprio nella sua veste di deputato si è speso per la tutela del minatore. “Fu infatti uno degli autori alla modifica della legge sulla silicosi”, le parole del presidente Associazione Bellunesi nel Mondo, Oscar De Bona, “e per far meglio comprendere le problematiche mediche relative a questa malattia convocò a Roma, per un’audizione in Parlamento, il dottor Valentino Dal Fabbro”. L’Associazione Bellunesi nel Mondo lo ricorderà in occasione della prossima edizione del premio internazionale “Bellunesi che hanno onorato la provincia di Belluno in Italia e all’estero”. (nflash) 

Newsletter
Archivi