L’AMBASCIATORE CORNADO ALLA 33MA CONFERENZA INTERNAZIONALE DELLA CROCE ROSSA E DELLA MEZZA LUNA ROSSA

GINEVRA\ nflash\ - "Occorre aumentare gli sforzi della comunità internazionale, in sinergia con il Comitato Internazionale della Croce Rossa, il Movimento della Croce Rossa e Mezzaluna Rossa tutti gli attori rilevanti per proteggere la vita dei civili innocenti e dei più vulnerabili nei contesti di conflitto nel mondo". Così il rappresentante permanente d’Italia presso le Organizzazioni Internazionali a Ginevra, Gian Lorenzo Cornado, intervenendo ieri alla 33ma Conferenza Internazionale della Croce Rossa e della Mezzaluna Rossa in corso nella città elvetica. "Nell’anno in cui si celebra la ricorrenza dei 70 anni dall’adozione delle Convenzioni di Ginevra sul diritto internazionale umanitario", ha proseguito Cornado, "il contesto globale ci pone davanti a nuove sfide che richiedono un’azione collettiva e strumenti adeguati: crisi prolungate, conflitti in contesti urbani, nuovi strumenti tecnologici di guerra e catastrofi, legate incluse quelle collegate ai cambiamenti climatici". (nflash) 

Newsletter
Archivi