L’ARCHIVIO DELLA COMUNITÀ ITALO-CANADESE DEL QUÉBEC ALLA CASA D’ITALIA – DI FABRIZIO INTRAVAIA

MONTREAL\ nflash\ - “Dallo scorso mese di agosto l’archivio della comunità italo-canadese del Québec, ospitato nei locali della Casa d’Italia, è aperto al pubblico tutti i giovedì (dalle 10:00 alle 12:00 e dalle 13:00 alle 16:00) oppure su appuntamento. “L’archivio – spiega la sua direttrice Nancy Marrelli, archivista di lunga data essendo stata per molti anni direttrice dei servizi archivistici dell’Università Concordia – è nato nel 1999 quando Pietro Gasperini, all’epoca studente, mi chiese di collaborare per porre le basi di un archivio che riguardasse la comunità italiana di Montréal e del Québec, iniziando dai documenti forniti dal Congresso Nazionale degli Italo-Canadesi (CNIC)””. Ad incontrare Marrelli è stato Fabrizio Intravaia, che l’ha intervistata per il “Corriere italiano” che dirige a Montreal. (nflash)

Newsletter
Archivi