L’IMPATTO DEL COVID-19 SULLA COMUNITÀ DI BUSINESS ITALIANA IN CINA: SECONDA INDAGINE DELLA CCIC

PECHINO\ nflash\ - “Emerge ancora una volta con chiarezza la volontà di riprendere spediti le attività d’affari anche se si è consapevoli che i traguardi economici potranno essere conseguiti solo attraverso una ripresa graduale a causa della complessa situazione mondiale che si è venuta a creare, e nonostante le misure a sostegno messe in atto dal governo cinese”. Così il Presidente della Camera di Commercio Italiana in Cina Davide Cucino commenta i risultati della seconda indagine condotta dalla CCIC dal tema “The impact of the novel Coronavirus Pneumonia on the Italian business community in China”. (nflash) 

Newsletter
Archivi