L’IMPATTO ECONOMICO DEL COVID-19 E IL PEGGIORAMENTO DELLE DISUGUAGLIANZE ALIMENTERANNO LA MALNUTRIZIONE DI MILIARDI DI PERSONE: LANCIATO IL NUOVO RAPPORTO UNICEF WFP FAO E OMS

UNICEF/UNI252547/Modola

GINEVRA\ nflash\ - Secondo un nuovo rapporto pubblicato oggi da UNICEF, FAO, WFP e OMS, l’impatto economico del COVID-19 sulla regione più popolosa al mondo sta minacciando di peggiorare ulteriormente gli sforzi per garantire regimi alimentari e nutrizione migliori per circa 2 miliardi di persone in Asia e nel Pacifico che non potevano seguire diete sane già prima della pandemia. Il rapporto “Asia and the Pacific Regional Overview of Food Security and Nutrition 2020: Maternal and Child Diets at the Heart of Improving Nutrition” mostra che 1,9 miliardi di persone non seguivano un regime alimentare sano, anche prima della pandemia da COVID-19 e i danni che da allora sono stati causati alle economie e ai mezzi di sussistenza individuali. A causa dei prezzi più alti di frutta, verdura e prodotti caseari, è diventato quasi impossibile seguire una dieta sana per le persone povere in Asia e nel Pacifico. L’accessibilità economica a un regime alimentare sano è fondamentale per garantire la sicurezza alimentare e la nutrizione per tutti, per le madri e i bambini in particolare. (nflash) 

Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi